Ilyushin a Gibuti

48

La Russia ha chiesto alla Francia il permesso di dilocare due Ilyushin Il-38 antisom presso base francese a Gibuti per facilitare le sua missioni antipirateria nel Golfo di Aden.

La notizia è stata data dal ministro della Difesa Anatoly Serdyukov «Abbiamo richiesto alla Francia di ospitare due aerei russi a Gibuti che verranno affiancati a quelli francesi di stanza nella base». il ministro ha pubblicizzato la richiesta al termine del Russian-French Security Cooperation Council svoltosi a Parigi.

L’Il-38 è un pattugliatore aereo in servizio presso la marina militare russa; l’aereo ha un raggio d’azione 9500 km ad un’altezza di 10mila metri. I pattugliatori russi, classe Udaloy, hanno scortato più di 130 mercantili di diversi Paesi dal 2008.

Gibuti, ex colonia francese, ospita una base militare di Parigi in cui sono dislocati un certo numero di mezzi aerei e diverse migliaia di soldati.