Hollande a Timbuktu

42

MALI – Bamako. Il presidente francese Francois Hollande è sbarcato, oggi due febbraio, nella città storica del Mali di Timbuktu, dove le truppe francesi e del Mali stanno conducendo una campagna contro i radicali islamici.

Il leader francese si sta recando là dove le truppe francesi e del Mali stanno combattendo per ripristinare il potere del governo contro gli islamici affiliati a al-Qaeda che hanno preso il nord del Mali lo scorso anno. Una portavoce delle orze francesi ha confermato che Hollande è atterrato in Mali ed è atteso alla grande moschea della città dove i dignitari “del turbante” lo stanno aspettando.

Sono circa 800 le forze francesi che hanno partecipato al tentativo di liberare Timbuktu, tra cui centinaia di paracadutisti, paracadutati sulle dune vicine alla città. La Francia ha lanciato l’operazione militare da tre settimane nella sua ex colonia. Nonostante i successi iniziali, molti si chiedono cosa accadrà una volta che i francesi prenderanno congedo dal Mali.