ISIS ammonisce Hamas

62

ISRAELE – Gerusalemme. 05/05/15. I sostenitori dello Stato Islamico a Gerusalemme, hanno rilasciato una dichiarazione con avvertimento ad Hamas.

Tra le lamentele di ISIS nei confronti di Hamas il fatto che le persone reclutate per il jihad dalla maggior parte delle fazioni serve per combattere i mujaheddin che sono quelli che portano avanti il volere del Profeta, la pace sia su di lui, e che di certo non voleva che i musulmani buoni combattessero tra di loro. L’ammonimento invece dice che se entro 72 ore Gerusalemme (Hamas) non segue il volere di Dio e sostiene la spada (ovvero la lotta di ISIS ndr) “abbattendo” i troni degli attuali regnanti arabi, anche Hamas sarà inserito tra i nemici. L’ultimatum scade oggi.