Guinea pronta contro Boko Haram

65

NIGER – Niamey 11/08/2015. Il presidente della Guinea Alpha Condé, a Niamey capitale del Niger, ha annunciato che il suo paese è pronto a inviare truppe per la coalizione che sta lottando contro Boko Haram nel nord della Nigeria.

Le  dichiarazioni del preisdnete guineano (nella foto) hanno creato polemiche in Guinea.
«Siamo pronti a fornire tutta l’assistenza (…) per la lotta contro Boko Haram. Dipenderà da ciò che Nigeria e i paesi vicini ci chiederanno».
Le dichiarazioni di Condé avvengono in concomitanza dell’intensificazione della campagna contro Boko Haram intrapresa da molti paesi africani, tra cui Camerun, Nigeria e il Ciad, ma a Conakryhanno scatenato reazioni discordi tra le forze politiche e sociali del paese che vanno dall’incredulità allo scetticismo,rirptoa Afrik.com. Interessante resta la questione della preparazione dell’esercito guineano che ha subito molti cambiamenti e che potrebbe non essere perfettamente in grado di condurre una lotta contro realtà come Boko Haram, che, il 10 agosto, ha dato un uovo segnale di “vitalità” uccidendo 4 civili a Borno, nel nord della Nigeria.

CONDIVIDI
Articolo precedenteKazakhstan in 3D
Articolo successivoFrancia, Camp Bucca e ISIS