Grecia nel mirino della Russia

37

GRECIA- Atene. Mentre i lavoratori del servizio pubblico e privato entrano in sciopero per 24 ore contro il programma economico varato nei mesi scorsi dal Governo. 

 

Gli Stati Uniti, secondo fonti russe, fanno pressione su Atene per evitare l’acquisizione del gigante russo del gas Gazprom delle due imprese statali del settore energetico greche, la DEPA, operatore del gas, e la DESFA, gestore della rete del sistema nazionale. 

Un rappresentante del Dipartimento di Stato statunitense ha detto ad Atene che la partecipazione di Gazprom alla privatizzazione delle aziende statali greche è ritenuta “indesiderata”, in quanto il Paese diverrebbe ostaggio di Mosca nel settore dell’energia e consentirebbe alla Russia di rafforzare la sua posizione in questo mercato e di manipolare i prezzi.