Grano: produzione record in Brasile

51

BRASILE – Brasilia. Il Brasile quest’anno conta di raccogliere il più alto livello di grano e di semi oleosi mai raccolti nella storia del paese: oltre 185 milioni di tonnellate, secondo l’annuncio del presidente Dilma Rousseff dato nel suo messaggio radiofonico settimanale. «E tutto questa produzione, senza prendere in considerazione la nostra agricoltura intensiva di verdure fresche, frutta, carni, caffè e zucchero«, ha sottolineato Rousseff, che ha attribuito il successo tra le altre cose a un forte sostegno finanziario del governo e dell’agricoltura fatto per tutto l’anno precedente. «Per questo il governo assegnato 115 miliardi di real (circa 57,5 miliardi di dollari) per contribuire a finanziare l’agro-business e altri 18 miliardi di real (9 miliardi di dollari) per sostenere l’agricoltura a conduzione familiare», ha aggiunto il leader brasiliano. Rousseff ha detto che il finanziamento pubblico è stato offerto a tassi di interesse agevolati «ognuno dei quali ha contribuito a uno dei più grandi investimenti in sementi, attrezzature agricole e miglioramento delle tecnologie. Per questo oggi abbiamo una delle agricolture più efficienti e moderne del mondo», ha detto Rousseff aggiungendo che «ogni anno agli agricoltori brasiliani sono stati offerti crediti sempre più ampi per migliorare i metodi di produzione e migliorare le condizioni di lavoro nei campi».