L’Egitto compra il grano russo e rumeno

79

EGITTO – Il Cairo. 06/05/15. Il governo egiziano ha annunciato di aver acquistato 120 tonnellate di grano russo e rumeno in una gara d’appalto ieri 5 maggio che sarà consegnato per la spedizione tra il 16 e 25 giugno prossimo.

A darne notizia, il Russai Today, che cita Mamdouh Abdel Fattah, vice capo della Autorità generale per l’approvvigionamento Commodities egiziano che ha acquistato 60 mila tonnellate di grano dalla società russa “Vitol” e 60 mila tonnellate di grano da parte della società romena “Cargill”. Il ministro della fornitura egiziano Khaled Hanafi dopo l’asta ha riferito che le riserve strategiche di grano dell’Egitto potrebbero durare fino a metà luglio prossimo. Hanafi ha anche aggiunto che il governo ha acquistato finora, fino a 1,6 milioni di tonnellate di grano nazionale dall’inizio della stagione a metà aprile. Va notato che l’Egitto è il maggior importatore di grano nel mondo. L’Egitto mira ad acquistare fino a 3,7 milioni di tonnellate di grano in questa stagione, e il raggiungimento di questo obiettivo renderà riserve del paese arabo più popoloso di grano sufficiente per lui fino a ottobre.