Chimica in Turkmenistan finanziata da Tokio

50

TURKMENISTAN – Asghabat. 26/03/15. I rappresentanti del mondo economico del Giappone hanno espresso interesse nella costruzione di un certo numero di imprese chimiche in Turkmenistan. Fonte Trend.az che cita il governo turkmeno.

È stato raggiunto l’accordo nel corso di una recente visita di lavoro del presidente Gurbanguly Berdimuhamedov in Giappone. Ancora si è parlato di progetti comuni per lo sviluppo integrato delle risorse idriche nel Golfo di Garabogazgol. Nel frattempo, è già pronto il progetto di accordo quadro relativo alla costruzione di un complesso di fertilizzanti. Il Turkmenistan offre ai partner giapponesi di prendere parte a progetti per la produzione di fertilizzanti al fosfato per le imprese Turkmenabat, fabbriche per la produzione di soda caustica, cloro, iodio e bromo nella velayat balcanica (regione). Il presidente Berdimuhamedov ha detto che è importante utilizzare pienamente la vasta produzione scientifica esistente e il potenziale tecnologico delle imprese industriali leader nel mondo, compreso quello del Giappone. Dopo la visita di Berdimuhamedov in Giappone nel 2013, sono stati firmati alcuni contratti del valore di diversi miliardi di dollari per la costruzione di un certo numero di grandi imprese industriali nel settore del petrolio e del gas e chimico.