GIAPPONE. Tokyo apre inchiesta sui commissariati segreti cinesi nel suo territorio

102

Le autorità giapponesi stanno indagando su un rapporto di un gruppo per i diritti umani secondo il quale la Cina avrebbe istituito uffici di polizia in Giappone, ha dichiarato giovedì 22 dicembre, un portavoce del governo, a seguito di controlli simili da parte di Paesi europei, Stati Uniti e Canada.

Safeguard Defenders, un gruppo per i diritti umani focalizzato sull’Asia con sede in Spagna, ha pubblicato alcuni rapporti da settembre che indicano come le autorità cinesi hanno istituito 102 stazioni di polizia all’estero in 53 Paesi, tra cui il Giappone ad esempio.

Le autorità cinesi hanno respinto le accuse e hanno affermato che le strutture sono centri gestiti da volontari che aiutano i cittadini a rinnovare i documenti e offrono altri servizi che sono stati interrotti durante la pandemia di Covid.

«Prenderemo tutte le misure necessarie per chiarire la situazione», ha dichiarato il Segretario di Gabinetto Hirokazu Matsuno durante una conferenza stampa, quando gli è stato chiesto quale fosse la risposta del governo al rapporto.

Matsuno ha detto in precedenza che il Giappone ha detto alle autorità cinesi attraverso i canali diplomatici che «sarebbe inaccettabile se ci fossero attività che violano la sovranità del Giappone», riporta Asia One.

In un rapporto di settembre, Safeguard Defenders ha affermato che la polizia della città cinese di Fuzhou aveva creato una “stazione di servizio” a Tokyo. In un rapporto successivo, il gruppo ha indicato che la polizia della città cinese di Nantong aveva un’altra stazione di servizio da qualche parte in Giappone.

L’indagine del Giappone fa seguito a controlli analoghi da parte dei governi occidentali sui rapporti che sostenevano che la polizia cinese prendeva di mira i cittadini cinesi che vivevano all’estero e faceva pressione su alcuni di loro affinché tornassero in patria per affrontare le accuse penali.

Per quel che riguarda l’Italia, nei documenti vengono indicate le città di Milano, Prato, Roma, Bolzano, Firenze, Venezia, nonché una presenza in Sicilia.

Luigi Medici

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/