GNL Shell per Tokyo

54

GIAPPONE – Tokyo 30/05/2014. La terza più grande azienda elettrica del Giappone, la Chubu Electric Power Co., ha siglato un accordo ventennale con la Shell per il rifornimento di gas naturale liquefatto.

Lo comunica la stessa Shell in un suo comunicato del 29 maggio.
«Shell ha una lunga storia nella fornitura di gas naturale per il Giappone, e questo accordo dimostra il nostro continuo impegno per il paese», ha detto Maarten Wetselaar, vice presidente esecutivo per il gas di Shell. L’accordo Shell con Chubu, realizzato attraverso la controllata con sede a Singapore, Shell Eastern Trading Ltd., prevede un massimo di 12 consegne all’anno, ovvero circa 720mila tonnellate, a partire da ottobre 2014. Shell non ha però specificato la provenienza del Gnl. Il Giappone è divenuto il secondo più grande importatore di combustibili fossili nel mondo a causa della carenza di energia causata dalla crisi alla centrale nucleare Daiichi di Fukushima nel 2011. La Chubu in un comunicato separato, ha detto che il gas della Shell è una risposta stabile alle crescenti esigenze nipponiche di carburante.