I ghanesi dicono no ai fondi regionali con i proventi del petrolio

41

Un sondaggio effettuato da Afrobarometer dimostra che mentre alcune regioni del Ghana vogliono creare dei fondi regionali con i proventi derivanti dalla vendita del petrolio, il 53% dei ghanesi teme che i fondi in realtà aumenteranno il divario tra regioni ricche e quelle povere.  Solo il 40% è fortemente d’accordo “o” d’accordo sul fatto che il governo debba creare un fondo dedicato alle regioni petrolifere. 

Dalla stessa indagine emerge un altro dato importante, i ghanesi vorrebbero, per il 91% che venissero pubblicati tutti i contratti che le Stato stipula con le compagnie petrolifere. L’indagine ha intervistato 2.400 adulti ghanesi, e un campione di queste dimensioni ha prodotto risultati con un margine di errore del 2,0% ad un livello di confidenza del 95%. Il lavoro di Afrobarometer nel paese è stata coordinata dal Centro Ghana per lo sviluppo democratico (CDD-Ghana) e l’indagine è stato condotta da Sampling International Practical (PSI-Nigeria/Ghana) in collaborazione con CDD-Ghana.