Markelov: costruiremo il gasdotto siberiano da soli

54

RUSSIA – Mosca. 27/06/14. Vitaly Markelov, numero uno di Gazprom, durante la riunione annuale degli azionisti ha detto che: «Gazprom intende costruire la propria pipeline di “Power of Siberia” in autonomia».

A quanto pare l’accordo con la Cina che prevede un contributo di 25 miliardi di dollari per la costruzione del gasdotto che passa per la Siberia crea non pochi problemi alla Russia, che con molta probabilità dovrà dare inizio da sola alla costruzione e accontentarsi del pagamento del gas da parte di Pechino. Gazprom progetta di costruire un gasdotto “Power of Siberia” per la fornitura di gas alla Cina nell’ambito di un contratto con la CNPC cinese. Le consegne saranno effettuate sulla rotta orientale in quantità fino a 38 miliardi di metri cubi di gas all’anno. La costruzione della intera infrastruttura di questo progetto è stimato a 55 miliardi dollari.