Gas azero verso la Georgia

50

AZERBAIJAN – Baku. La Socar (State Oil Company of Azerbaijan) porta quotidianamente 1-1.200.000 di metri cubi di gas alla Georgia.

In precedenza, le forniture Socar di gas verso la Georgia erano state sospese su richiesta di Tbilisi.

La Socar fornisce il proprio gas alla Georgia nel quadro delle sue attività sul mercato georgiano attraverso un gasdotto che collega i due paesi nel Gazakh dell’Azerbaigian. Il flusso del gas attraverso il gasdotto arriva a quasi tre miliardi di metri cubi all’anno.

La società azera gestisce le reti di distribuzione del gas che coprono diverse regioni della Georgia attraverso la Socar Georgia Gas.

Le forniture di gas verso l’Iran sono svolte nell’ambito di operazioni swap. La cifra è attualmente 1,2 milioni di metri cubi di gas al giorno.

Azerbaigian e Iran sono collegati attraverso il gasdotto Gazi-Magomed-Astara-Bind-Biand che ha una lunghezza di 1474,5 km, di cui 296,5 km attraverso l’Azerbaigian. Questo tratto è un ramo del gasdotto Gazakh-Astara-Iran, messo in funzione nel 1971. Tre stazioni di compressione sono state costruite lungo il percorso a Gazi-Magomed, Agdash e Gazakh. Il diametro della tubazione è di 1200 millimetri.