Terroristi francesi in Yemen

56

YEMEN – Sana’a 11/05/2014. Le forze di sicurezza yemenite hanno arrestato due cittadini francesi ritenuti membri di una cellula di al – Qaeda in Yemen. Riporta Voanews. Gli uomini sono stati arrestati l’8 maggio mentre tentavano di lasciare il paese attraverso uno degli aeroporti dello Yemen.

 

I due uomini sono stati identificati come Mourad Abdulla Abad e Taha al-Issawi, entrambi cittadini francesi di origine tunisina. Si ritiene che appartengano ad una cellula di al – Qaeda presente nella provincia di Hadramout dello Yemen orientale. I paesi occidentali temono che un’ulteriore destabilizzazione in Yemen potrebbe dare più spazio ad al – Qaeda nella Penisola Araba (Aqap). All’inizio della settimana, le forze governative yemenite hanno catturato la principale roccaforte di al Qaeda nel sud del paese, dopo che gli insorti avevano fatto esplodere gli edifici governativi locali. L’esercito ha poi intensificato l’offensiva per sradicare i combattenti islamici stranieri e locali nascosti in alcune delle zone più impervie del paese. Durante gli attacchi dell’8 maggio nella provincia di Shabwa, le forze di sicurezza hanno ucciso due combattenti stranieri, un saudita e uno dal Daghestan.