Revisione francese per le fregate saudite

68

ARABIA SAUDITA – Jeddah 09/10/2013. Il ministro della Difesa francese Jean -Yves Le Drian, alla sua terza visita in Arabia Saudita, si è incontrato il 7 ottobre, con il suo omologo saudita, il principe Salman bin Abdul Aziz.

Argomenti centrali dell’incontro sono stati la cooperazione nella Difesa e gli armamenti, riporta l’agenzia di stampa statale Spa. La Francia sta negoziando una serie di grossi contratti della difesa con il regno ricco di petrolio. Le Drian ha confermato la convalida di un contratto del valore ddi un miliardo e 100 milioni di euro per revisionare quattro fregate e due navi di rifornimento, in servizio dal 1980; questa revisione comporterebbe l’ammodernamento dei sistemi navali coinvolgendo Dcns, Thales e Mbda. Le trattative sarebbero ancora in corso per quanto riguarda un altro contratto che del valore stimato di 2 miliardi di euro per la modernizzazione delle difese aeree saudite. La commessa comporterebbe la fornitura all’Arabia Saudita di missili superficie-aria “Crotale” di nuove generazione, prodotti dalla Thales.