Consorzio ferroviario Trans-Caspio

78

AZERBAIJAN – Baku 17/04/2016. Le agenzie ferroviarie di Azerbaijan, Georgia e Kazakhstan daranno vita al Consorzio Internazionale per il Trasporto Trans-Caspio.

L’accordo è stato firmato il 13 aprile nel corso di una riunione delle società coinvolte nel trasporto merci nell’area del Trans-Caspio; ne faranno parte le società azere Lsa Express e Acsc Logistics, la kazaka Ktz Expresso Jsc e la georgiana Trans Caucasus Terminals Llc, riporta Azernews. La pianificazione per treni merci attraverso la via di trasporto Trans-Caspio sarà dettagliata a maggio. La via di trasporto internazionale Trans-Caspio attraversa Cina, Kazakhstan, Azerbaijan, Georgia e poi attraverso la Turchia e l’Ucraina verso l’Europa. Si tratta di un corridoio multimodale ferroviario, marittimo e autostradale per il trasporto di merci. La creazione di un consorzio ferroviario assicurerà un trasporto agevole, comoda, veloce ed economicamente efficiente delle merci dai porti della Cina verso l’Europa proprio attraverso il Trans-Caspio. Una volta a pieno regime, trasporterà circa 300mila-400mila container entro il 2020. In precedenza, Azerbaigian, Kazakhstan, Georgia e Ucraina avevano firmato un protocollo sulla determinazione delle tariffe preferenziali per il trasporto merci il 14 gennaio; la messa in servizio della linea ferroviaria Baku-Tbilisi-Kars accelererà la consegna tra Oriente e Occidente.