Baku: benzina Euro5 nel 2018

83

AZERBAIJAN – Baku 06/06/2014. La Socar prevede di iniziare la produzione di benzina Euro – 5 presso la raffineria Heydar Aliyevv nel 2018.

David Mammadov, Vice – Presidente Socar per la Raffinazione, ha fatto questo annuncio durante la XXI Conferenza Internazionale Caspian Oil & Cas a Baku.
Il lavoro sulla modernizzazione della società verrà effettuato entro 42-48 mesi al fine di raggiungere questo obiettivo, ha detto Mammadov. L’obiettivo dell’azienda è quello di trattare 7,5 milioni di tonnellate di petrolio presso la raffineria fino al 2030, che a sua volta fornirà una produzione annua di tre milioni di tonnellate di gasolio e 2,4 milioni di tonnellate di benzina. Ciò garantirà la domanda interna del paese per il carburante di alta qualità e potrà garantire le operazioni di esportazione in piccole quantità.
La produzione di questa raffineria supera il 92 per cento del totale e riesce soddisfare le esigenze di carburante del paese. In parallelo, è prevista la costruzione di un nuovo complesso per la lavorazione di petrolio e gas oltre che di prodotti petrolchimici. Con il completamento della costruzione di questo complesso nel 2020, entrambe le vecchie raffinerie saranno smantellate.