Etihad nomina Ungar agli Affari Societari nella UE

39

EAU – Dubai. 03/11/134. La Etihad Airways, compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti, sta potenziando la sua capacità in Europa, con la nomina di Eszter Ungar come Responsabile Affari Societari per la regione.

Ungar si unisce alla compagnia aerea da Boeing Company dove ha ricoperto la carica di Direttore della Comunicazione per l’UE / NATO, Nord Europa e Africa, con sede a Bruxelles. Inoltre la signora Ungar ha ricoperto incarichi di GE e Hill & Knowlton, dove ha gestito diversi clienti Fortune 500. Ungar avrà sede presso la sede europea Etihad Airways a Berlino e sarà responsabile per la costruzione e la gestione del marchio della compagnia aerea e la reputazione in Europa, oltre a sostenere il suo impegno con le istituzioni dell’Unione europea. Michael Venus, Etihad Airways Vice Presidente Corporate Affairs, ha detto: «Etihad Airways ha dato vita a un reparto Affari Societari di classe mondiale con un team ad Abu Dhabi completato da strateghi esperti situati in città chiave di tutto il mondo, tra cui Sydney, Pechino, New York e ora Berlino». «L’esperienza europea di Eszter e l’esperienza, sviluppata in aziende multinazionali e società di consulenza altamente competitivi, significa che lei è nella posizione ideale per impegnarsi in modo efficace con le parti interessate a Berlino, Bruxelles e in tutta la regione».

Etihad Airways ha ampliato in modo significativo in Europa negli ultimi anni, la società che opera 214 voli annunciati passeggeri settimanali tra Abu Dhabi e 21 destinazioni in 16 paesi europei esistenti. La compagnia aerea continua ad espandere la propria partnership in codeshare con le compagnie aeree europee e che investono in airberlin, Aer Lingus, Air Serbia, con l’approvazione di regolamentazione in sospeso per Darwin Airline, che opererà come Etihad regionale, e Alitalia. Eszter Ungar ha detto: «La storia Etihad Airways è una delle più emozionanti e unica nel settore dell’aviazione oggi. Sono felice di entrare a far parte della compagnia aerea in questo periodo di crescita e sono ansiosa di sviluppare la narrazione nel mercato europeo e insieme ai nostri partner europei»