ENERGIA. La cooperazione Marocco Nigeria è strategica, per gli USA

112

Per il Dipartimento di Stato, la cooperazione nel settore degli idrocarburi tra Marocco e Nigeria svolge un ruolo importante per la sicurezza energetica in Africa.

Questo è il concetto di base al centro dell’incontro organizzato a Washington dal Business Council Usa-Nigeria, in collaborazione con l’ambasciata del Marocco negli Stati Uniti. Si è trattato inoltre di un incontro di alto livello, tenutosi a margine del vertice dei leader USA-Africa, particolarmente interessato al futuro energetico del continente africano, scrive il quotidiano Al Ahdath Al Maghribia.

L’incontro ha affrontato il ruolo della Nigeria e del Marocco nel quadro della cooperazione regionale e il futuro del settore energetico in Africa. Oltre ai due Paesi che, tra l’altro, possono beneficiare della trasformazione che le esigenze del mercato energetico globale richiedono, anche gli Stati Uniti sono interessati alla questione.

In effetti, il rappresentante speciale americano per il commercio, Dilawar Syed, ha sottolineato l’importanza della cooperazione tra Marocco e Nigeria nel contesto di un partenariato volto a garantire il successo della transizione energetica del continente africano. Questa forte partnership bilaterale, ha proseguito il funzionario americano, svolge un ruolo importante nel garantire il futuro energetico del mondo. Ha inoltre sottolineato il potenziale a lungo termine delle energie rinnovabili nel continente africano e le promettenti prospettive di sviluppo degli idrocarburi per il Marocco.

Durante l’incontro i partecipanti hanno ritenuto che la partnership non debba limitarsi a promuovere la prosperità del continente africano, ma contribuire anche a sviluppare il futuro dell’energia a livello internazionale.

Hanno sottolineato che le sfide poste a livello globale, tra cui le ripercussioni della pandemia di Covid-19, la crisi energetica e alimentare e i cambiamenti climatici, rendono la partnership tra Marocco e Nigeria un modello per lo sviluppo del futuro delle energie rinnovabili.

Il ministro nigeriano dell’Industria, del Commercio e degli Investimenti ha sottolineato gli sforzi compiuti dal Marocco e dalla Nigeria per garantire l’accesso all’energia e per combattere il cambiamento climatico. Questo obiettivo è stato raggiunto in particolare aumentando gli investimenti nel settore delle energie rinnovabili. Le sfide che il mondo deve affrontare oggi dimostrano l’importanza della cooperazione per mitigare l’impatto della crisi energetica e garantire il futuro del settore a livello mondiale.

Da parte sua, la direttrice generale dell’Ufficio nazionale degli idrocarburi e delle miniere, Amina Benkhadra, ha dichiarato che la cooperazione tra Marocco e Nigeria mira a stabilire un modello di cooperazione Sud-Sud e a fungere da catalizzatore per le opportunità economiche africane. Ha sottolineato che Re Mohammed VI ha lavorato per oltre due decenni per dare un forte impulso alla cooperazione Sud-Sud e al partenariato reciprocamente vantaggioso tra le due parti.

Ha poi spiegato che il progetto di gasdotto tra Marocco e Nigeria è un quadro ideale per un’azione congiunta. Il funzionario ha anche osservato che le economie dell’Africa occidentale continuano a chiedere investimenti in infrastrutture, che offrono un significativo potenziale di crescita.

Redazione

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/