Emirates ritorna in Libia

60

EAU – Dubai 03/06/13. Emirates riaprirà i voli passeggeri verso Tripoli dal 1 ° settembre 2013. La compagnia statale di Dubai vuole così dimostrare l’importanza della Libia nel suo network globale. Sono previsti tre voli settimanali verso Tripoli, serviti da un Boeing 777-200ER nella configurazione a 3 classi. Il volo prevede una breve sosta a Malta ogni domenica, martedì e giovedi.

Stando ad un nuovo orario, il volo Emirates EK745 partirà da Dubai alle 09:30 arriverà a Malta alle 13:25. Il servizio poi proseguirà da Malta alle 14:45 per arrivare a Tripoli alle 15:55. Il volo di ritorno partirà dal Tripoli International Airport alle 17:25 e atterrerà a Dubai alle 01:00.

Jean Luc Grillet, Senior Vice President Commercial Operations di Emirates per l’Africa, ha dichiarato: «La reintroduzione dei nostri voli per Tripoli è un ulteriore impulso al Nord Africa, che viene dopo il lancio del servizio quotidiano Emirates verso Algeri dal 1° marzo 2013 (…) Abbiamo monitorato attentamente la situazione in Libia e sentiamo che è il momento giusto per rilanciare i nostri servizi, il che contribuirà a sostenere le imprese, il commercio internazionale e il trasporto passeggeri da e per Tripoli, così come il rafforzamento dell’infrastruttura globale del paese (…) L’Africa è un continente estremamente importante per Emirates e siamo impegnati a investire e rafforzare ulteriormente i nostri prodotti e servizi a tutta la regione. Tripoli sarà una delle 23 destinazioni verso le quali Emirates vola attualmente nel continente (…) La ripresa del servizio libico dovrebbe beneficiare i passeggeri che utilizzano collegamenti all’interno del Gulf Cooperation Council, verso il subcontinente Indiano, l’Estremo Oriente e l’Occidente»

Nel giugno 2012, Emirates ha sottolineato il suo impegno per la Libia con la riapertura della sede di Tripoli consentendo ai clienti di poter conoscere i servizi di Emirates al di fuori della Libia, voli da Tunisi compresi. Per sostenere il commercio tra Tripoli e il resto del mondo, Emirates aveva già introdotto un servizio cargo nella capitale libica nel maggio 2012. La Divisione cargo di Emirates, ad oggi, trasporta una varietà di prodotti verso Tripoli, che vanno dai prodotti elettronici provenienti dall’Estremo Oriente alle attrezzature di perforazione provenienti dagli Stati Uniti. Il rilancio dei voli libici permetterà di migliorare il servizio degli importatori libici, offrendo una capacità di 40 tonnellate ogni settimana, consentendo loro una maggiore capacità e collegamento più frequenti.