EGITTO: Sale l’export verso la Libia

43

Crescono le esportazioni egiziane verso la Libia nel 2023. A darne notizia l’Agenzia centrale egiziana per le statistiche pubbliche che ha annunciato che le esportazioni egiziane verso la Libia sono aumentate significativamente nei primi nove mesi del 2023 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Secondo l’agenzia, le esportazioni ammontano a circa un miliardo e 206 milioni di dollari, rispetto a circa 893 milioni di dollari nello stesso periodo dell’anno scorso. L’agenzia ha precisato che l’aumento ammonta a circa 312 milioni e 747mila dollari, precisando che questa cifra copre tutti i prodotti e tutti i settori.

Il 26 dicembre una delegazione libica ha presentato alla parte egiziana una proposta riguardante la possibilità di assegnare un passaggio commerciale al confine tra i due paesi per facilitare il flusso di merci e rafforzare la circolazione intra-commerciale, lontano dal passaggio riservato ai privati al porto terrestre di Salloum.

Una delegazione della Federazione Generale delle Camere di Commercio, Industria e Agricoltura, guidata da Mohamed Al-Raid, durante l’incontro con il Presidente della Federazione delle Camere di Commercio egiziane, Ahmed Al-Wakil, al Cairo, ha discusso di questo proposta, oltre a una serie di dossier economici: una proposta per creare una banca libico-egiziana e una zona franca vicino a Salloum; esportare medicinali in Libia solo attraverso i porti di Salloum e Musaed; un accordo libico-egiziano per risolvere i problemi intra-commerciali.

L’Unione Generale delle Camere di Commercio, Industria e Agricoltura egiziana ha spiegato sulla sua pagina Facebook, che la delegazione libica ha discusso con la parte egiziana “diversi dossier, il più importante dei quali riguarda gli ostacoli al flusso delle merci tra i due paesi e la possibilità di alleviare la congestione alle frontiere che ostacola l’arrivo delle merci, poiché è stata discussa la possibilità di assegnare un attraversamento.” Commerciale, separato dall’attraversamento di individui e cittadini.”

L’Unione Generale ha aggiunto che durante l’incontro le due parti hanno discusso le opportunità per rafforzare il contributo delle imprese egiziane ai progetti di ricostruzione e lavorare per superare le difficoltà che devono affrontare, rilevando che la delegazione libica ha invitato la parte egiziana e uomini d’affari egiziani in visita in Libia per conoscere le opportunità di investimento. All’incontro hanno partecipato il Console libico ad Alessandria, Mohammed Saleh Al-Saadi, il Presidente della Camera di Commercio di Bengasi, Saleh Al-Obaidi, il Presidente della Camera di Commercio di Giza, Osama Al-Shahed, l’addetto diplomatico presso la Ministero degli Esteri egiziano, Mohammed Samir, e alcuni uomini d’affari libici. 

Luigi Medici 

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/