Proseguono gli arresti dei Fratelli musulmani

63

EGITTO – Il Cairo 23/09/2013. Continuano gli arresti di membri della Fratellanza Musulmana in Egitto, in particolare di leader politici e religiosi dell’organizzazione.

Così, il 22 settembre, secondo quanto riporta l’agenzia Anadolu, la polizia ha arrestato Salahaddin Sultan, uno dei leader religiosi della Fratellanza, che è anche membro della Associazione Mondiale degli Studiosi Musulmani. Sempre nella giornata del 22 settembre, l’ex ministro dello Sviluppo Locale, Ali Bishr è stato arrestato. Bishr avrebbe organizzato e diretto molte manifestazioni in difesa del deposto presidente Morsi.

Gli arresti dei Fratelli Musulmani sono iniziati dopo il rovesciamento di Morsi a seguito di un golpe militare; Morsi stesso è ancora in prigione al Cairo, con l’accusa di aver collaborato con Hamas e della fuga dal carcere nel 2011.