ECONOMIA. Sale il prezzo e la richiesta di diamanti…

27

Si può aggiungere un altro elemento alla lista dei beni con prezzi in crescita: i diamanti. I prezzi delle gemme grezze – il tipo di pietre usate per fare un anello di fidanzamento medio – sono aumentati del 10% all’ultima vendita De Beers rispetto alle aste precedenti.

In poche ore, alcune delle pietre sono passate di mano nel mercato secondario con un ulteriore 10% di aumento. È l’ultimo segno di una ripresa in un’industria che era in crisi fino a poco tempo fa. Le più grandi società di estrazione avevano in deposito miliardi di dollari di stock in eccesso, riporta Moments News.

I gioielli sono stati un bene di lusso assai acquistato durante la pandemia, con acquirenti ricchi e bloccati a casa che avevano poco altro per cui spendere i loro soldi.

«Il mercato dei diamanti grezzi è caldo. Ci sono acquisti entusiasti in tutte le categorie grezze», afferma la società di consulenza specializzata in diamanti Gemdax «Al momento c’è scarsità di offerta».

Solo nove mesi fa, l’industria era stata bloccata dalla pandemia. Ora, i tagliatori e i lucidatori che formano la spina dorsale del mercato globale dei diamanti sono in forte competizione per le pietre, riporta Bloomberg.

Ci sono diverse ragioni dietro l’impennata: i principali rivenditori negli Stati Uniti e in Cina stanno comprando in modo aggressivo per tenere il passo con le forti vendite, mentre l’offerta di diamanti grezzi è stretta perché De Beers e la rivale Alrosa hanno un’offerta limitata da mettere sul mercato. Forse la cosa più importante è che i prezzi dei diamanti lucidati – che hanno pesato a lungo sull’industria – stanno finalmente aumentando.

Per alcuni nell’industria, ci sono preoccupazioni che il mercato potrebbe essere troppo caldo. Ci vogliono circa tre mesi per tagliare, lucidare e vendere un diamante, quindi le pietre comprate a buon mercato all’inizio dell’anno vengono ora vendute con un grande profitto. Questo significa anche che coloro che comprano ai prezzi di oggi stanno scommettendo che le pietre lucidate continueranno ad aumentare di valore. E poi c’è il rischio che il rinnovato interesse dei consumatori per i diamanti, spinto dalla mancanza di concorrenza di altri beni di lusso come esperienze e viaggi, possa raffreddarsi con l’apertura di altre economie.

Anche La Russia sta cercando di capitalizzare la forza della domanda e la scarsità delle forniture, considerando di vendere più diamanti grezzi dalle riserve statali. Il governo sta preparando un decreto per aumentare le vendite previste di diamanti dal deposito statale, noto come Gokhran.

Maddalena Ingrao