KazTransGaz-Tiblisi, pomo della discordia

35

GEORGIA – Tblisi. Il ministro per l’energia georgiano, Kakha Kaladze ha detto di essere pronto ad un aperto dialogo con la corrispettiva parte kazaka per risolvere la questione della nomina del vertice della KazTransGas-Tbilisi. I kazachi mirano ai vertici dell’azienda di distribuzione del gas a Tbilisi.

L’energia nazionale georgiana nell’alveolo delle aziende controllate dalla Commissione di regolamentazione dell’Acqua ha nominato un manager temporaneo per la “KazTransGas-Tbilisi” nel marzo 2009 a causa dei debiti della società 80 milioni di dollari lari ( 1 dollaro = 1.66 lari). Secondo la decisione della Commissione, il direttore ha dovuto lavorare per migliorare la situazione finanziaria della società. Le sue attività restano di sua proprietà durante questo periodo di transizione che dovrebbe riportare in pareggio i conti dell’azienda.