Droni per la Polonia

77

La Polonia acquisterà tra i 123 e i 205 Uav (droni) entro il 2018, al costo di almeno 295 milioni di dollari.

Con questo acquisto il ministero della Difesa polacco intende creare unanuova struttura all’interno del Comando Forze speciali che coordina le attività di tutte le unità speciali delle forze armate polacche. Gli Uav diventeranno la pietra angolare delle forze speciali e saranno gestiti da esercito e aviazione. Oltre a questo, la nuova unità opererà anche con Ugv, cioè droni di terra.

L’acquisto prevede l’introduzione di 23 set di mini Uav, 10 set con un raggio d’azione di 20 km, sei set con un raggio di 100 km e due con una capacità molto più elevata tutti armati.