DOMINO EVERGRANDE. Evergrande ritarda la pubblicazione dei bilanci

156

Il gruppo cinese Evergrande ha detto che non sarebbe stato in grado di pubblicare i suoi risultati finanziari per l’anno scorso entro il 31 marzo, come richiesto dalle regole di quotazione, perché il lavoro di revisione non è stato completato. Evergrande ha detto in un deposito di borsa che a causa dei “drastici cambiamenti” nelle sue operazioni dalla seconda metà dello scorso anno, il revisore ha aggiunto un gran numero di procedure di revisione aggiuntive.

Evergrande, ricorda AT, è lo sviluppatore immobiliare più indebitato del mondo con oltre 300 miliardi di dollari di passività. L’incapacità delle aziende di emettere in tempo i risultati del 2021 appesantirà ulteriormente l’umore nel settore immobiliare. Negli ultimi mesi il settore è stato colpito dal fatto che gli investitori hanno venduto azioni e obbligazioni per preoccupazioni di liquidità e salute finanziaria.

Evergrande ha detto che pubblicherà i risultati annuali verificati “non appena possibile” dopo che le procedure di revisione sono state fatte, aggiungendo una sospensione delle negoziazioni delle sue azioni rimarrà in vigore fino alla pubblicazione degli ultimi risultati.

Anche le sue due unità quotate a Hong Kong, China Evergrande New Energy Vehicle Group e Evergrande Property Services Group, hanno detto che la pubblicazione dei loro risultati finanziari sarà ritardata.

Nomura ha detto in un rapporto che nove sviluppatori immobiliari quotati a Hong Kong, tra cui Evergrande, non hanno detto quando i loro risultati saranno annunciati, il che è richiesto almeno sette giorni lavorativi prima del rilascio effettivo dei risultati.

Evergrande, che ha quasi 20 miliardi di dollari di obbligazioni internazionali ora considerate in default, sta lottando per ripagare fornitori e creditori e completare progetti e case. L’azienda ha istituito un comitato di gestione del rischio a dicembre, composto per lo più da membri di imprese statali, in quanto il governo provinciale del Guangdong sta guidando la sua ristrutturazione.

Le azioni delle tre società sono state sospese il 21 marzo; ed è anche stato sospeso il commercio di obbligazioni onshore emesse dall’unità di punta di Evergrande, Hengda Real Estate Group.

In un deposito separato, Evergrande Property Services ha detto che circa 13,4 miliardi di yuan dei suoi depositi bancari che erano stati impegnati come sicurezza per le garanzie di terze parti sono stati rivendicati dalle banche interessate.

La società di gestione immobiliare ha detto che istituirà un comitato di indagine indipendente per esaminare le garanzie di pegno. Evergrande ha detto in una seconda archiviazione che a causa delle sfide operative e finanziarie che sta affrontando l’azienda ha proposto di coinvolgere King & Wood Mallesons come consulente legale aggiuntivo per aiutare a mitigare i rischi relativi ai suoi debiti e seguire le richieste dei creditori.

Antonio Albanese