Mosca spende troppo per la Difesa

36

RUSSIA – Mosca 08/10/2014. Il ministro delle Finanze russo Anton Siluanov ha detto che la spesa militare del paese deve essere «più realistica» e prendere in considerazione le previsioni di crescita economica e le entrate di bilancio.

Siluanov si è rivolto al Consiglio della Federazione della Russia, la camera alta del parlamento, il 7 ottobre e ha detto che il suo ministero ha voluto riconsiderare l’importo da spendere per la Difesa programmato per riarmarsi e modernizzare l’esercito. Siluanov ha detto che attualmente la Russia non può permettersi una simile spesa e ha aggiunto che i ministeri delle Finanze e della Difesa hanno già iniziato i colloqui sui quali programmi potrebbero essere finanziati dallo Stato e quali no. Il piano attuale prevede una spesa di 576 miliardi di dollari per la Difesa nei prossimi sei anni. Le sanzioni occidentali contro la Russia hanno colpito duramente le aziende energetiche russe in maniera particolare, quelle cioè in grado di creare grandi quantità di entrate per lo Stato russo.