Danimarca a rischio recessione

48

DANIMARCA – Copenhagen. L’economia del paese si contrae più del previsto a dirlo è stato il ministro per l’Economia, Margrethe Vestager (Radikale). In un’intervista ha dichiarato che i numeri mostrano come la Danimarca ha «una lunga strada da percorrere per uscire dalla crisi». Secondo i nuovi dati riportati da Bloomberg Business Week, la nazione ha subito il peggior declino economico in diversi anni nel corso dell’ultimo trimestre del 2012. Il prodotto interno lordo del paese è sceso del 0,6 per cento l’anno scorso, il maggior calo dal 2009. Nel solo quarto trimestre, l’economia è diminuito dello 0,9 per cento, tre volte più di quanto stimato. I dati alimentano i timori che la Danimarca possa tornare in recessione – definita da due trimestri consecutivi di crescita negativa – dopo un anno tumultuoso di crescita e di declino nel 2012. Il problema è e resta quello del lavoro. La Danimarca in questo momento ha messo in cantiere la riforma societaria, intende tagliare la tassazione per le società con l’obiettivo di creare lavoro.