Daghestan, frodi assicurative

39

DAGHESTAN – Machačkala 05/07/13. Dall’inizio del 2013 gli specialisti del ramo regionale del Fondo delle assicurazioni sociali nella Repubblica del Daghestan hanno condotto 429 ispezioni in loco, tra cui 270 audit programmati congiuntamente con i dipendenti della Cassa pensione della Repubblica del Daghestan.

Secondo il RIA “Daghestan” nel corso delle ispezioni effettuate la precisione di controllo, la completezza del calcolo dei contributi assicurativi per l’assicurazione sociale obbligatoria in caso di inabilità temporanea e la maternità e la tempestività del pagamento. Contemporaneamente è stato condotta un’indagine sull’uso di convalida del Fondo per il pagamento delle prestazioni per inabilità temporanea e di maternità, nonché il calcolo e il versamento dei contributi assicurativi per l’assicurazione sociale obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. La maggior parte delle violazioni si è verificato nella legislazione statutaria e per le spese sostenute indebitamente per il pagamento della copertura assicurativa.