Daghestan: vendita online per i prodotti agricoli

69

DAGHESTAN – Machačkala. 18/09/13. Internet conquista gli agricoltori del Daghestan che hanno deciso di vendere on line i loro prodotti senza intermediari: direttamente dal produttore al consumatore. Per ora ad aderire al progetto sono stati solo 10 agricoltori registrati sul portale “Rosagrotorg.rf” il negozio virtuale.

Sul portale si può comprare carne, salumi, miele, frutta, verdura, fieno. Si tratta di: «Una rete panrussa dei produttori e consumatori di prodotti agricoli», si legge sul portale internet “Rosagrotorg.rf”. La sua missione – per aiutare i piccoli e medi agricoltori di vendere i loro prodotti direttamente – senza intermediari e quindi a un prezzo inferiore.
«Il progetto può fornire un forte impulso allo sviluppo del settore agricolo in Russia», si legge sul portale, «Il progetto è stato lanciato con lo slogan: “Ogni agricoltore – ha il proprio negozio virtuale, e il cliente ha l’accesso alla nostra produzione nazionale”. Il progetto non ha analoghi all’estero, la sua applicazione può fornire un forte impulso allo sviluppo del settore agricolo in Russia. Gli agricoltori del Sud della Russia sono coinvolti molto attivamente. Come riferisce il Caucasian Knot. il progetto è in continuo aggiornamento e le pagine delle aziende agricole si stanno lentamente riempiendo.
Gli agricoltori del Daghestan stanno imparato a conoscere il sito attraverso il Ministero dell’Agricoltura della Repubblica, che pubblicizzano il sito web sulla stampa locale. Campagna pubblicitaria che continuerà anche nei prossimi mesi ha detto al” Caucasian Knot “, il portavoce del ministero dell’Agricoltura del Daghestan Amin Magomedov. Fino ad ora nessuno ha risposto agli annunci, ma gli agricoltori sono fiduciosi.