Croazia nella Ue ma senza euro

51

CROAZIA – Zagabria. 01/07/13. Da oggi la Croazia a tutti gli effetti ma non con tutte le prerogative diventa membro dell’Unione europea. L’Unione passa così da 27 a 28. L’ultima revisione fu fatta nel 2007 quando entrarono a far parte della UE la Bulgaria e la Romania.

Allo scoccare della mezzanotte del 1 luglio ai valichi di frontiera vicino la bandiera croata sono apparsi lo stemma ed i simboli della UE.

I doganieri hanno smesso di applicare i dazi per le merci che attraversano le frontiere con gli altri Paesi dell’Unione Europea. Tuttavia la Croazia non ha intenzione di adottare l’euro e non entrera’ a far parte della zona Schengen.