Chiude UNOCI

128

COSTA D’AVORIO – Sebroko 10/06/2016. Si riduce la missione Onu in costa d’Avorio.

Secondo quanto stabilito dalla Delibera 2284 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, l’operazione delle Nazioni Unite in Costa d’Avorio (Unoci) ridurrà gli effettivi dal 31 agosto. «Dai 9792 membri del 2012 sarà ridotta a 2000 peacekeeper al 31 agosto 2016, fino al ritiro totale di tale componente dal 30 aprile 2017», annuncia una nota della missione, di base a Sebroko. «La riduzione della presenza civile Unoci è iniziata nel 2014 con la chiusura di diversi uffici, tra cui quelli di Abengourou, Aboisso, Tabou, Taiwan e Odienne. Questa riduzione proseguirà con la cessazione delle operazioni degli uffici di Bondoukou, Guiglo, Yamoussoukro e Korhogo alla fine di giugno 2016», sottolinea il documento. Il processo di graduale ritiro dei militari, agenti di polizia e membri del personale civile Unoci continuerà fino al 30 aprile 2017. A quella data, riporta Koaci, Unoci cesserà tutte le sue operazioni «I mesi di maggio e giugno 2017 saranno dedicate alle chiusure amministrative e contabili della missione». La missione delle Nazioni Unite in Costa d’Avorio era iniziata nel 2004, due anni dopo lo scoppio della crisi.