Costa Rica e Panama uniti da un ponte

42

Costa Rica e Panama chiederanno 30 milioni di dollari per costruire un ponte di confine sul fiume Sixaola tra i due paesi.

I presidenti di ciascun paese solleciteranno il denaro dalla banca centrale americana per l’integrazione economica. Il presidente del Costa Rica, Laura Chinchilla e quello di Panama Ricardo Martinelli si sono incontrati sul lato del Costa Rica, a Sixoala per discutere il piano, mentre inauguravano un ponte provvisorio che collega Costa Rica con Guabito, a Panama. La nuova struttura è «un segno di fratellanza e di cameratismo tra i due popoli e i loro governi», ha detto Martinelli, secondo il sito ufficiale presidenziale. La struttura temporanea inaugurata venerdì è lunga 244-metri. Il ponte avrà una durata di cinque anni e contribuirà a facilitare il flusso di turisti tra i paesi. Chinchilla ha detto che la sua intenzione è quella di avviare la costruzione del nuovo ponte entro il 2014.