COREA DEL NORD. La parata ora punta allo sviluppo economico

208

In netto contrasto con le tensioni nella penisola coreana registrate nello scorso anno, lo sviluppo economico è stato al centro di una grande parata a Pyongyang che ha segnato il 70° anniversario di fondazione della Repubblica Democratica Popolare di Corea.

Nella sfilata, che si è tenuta il 10 settembre nella piazza Kim Il Sung, al centro di Pyongyang, erano presenti al solito armi, compresi razzi e carri armati. Ma la scala della loro presenza non era così grande come ci si aspettava e i missili a lungo raggio non hanno fatto, riporta Xinhua, la loro comparsa. 

Al contrario, è stato possibile individuare uno spostamento dell’attenzione verso lo sviluppo economico del paese, facendo passare la sfilata come parte della tabella di marcia della Rpdc verso lo sviluppo futuro.

Tra i partecipanti c’era una serie di lavoratori dell’industria che indossavano uniformi e caschi, lo slogan “Tutte le nostre forze per costruire l’economia” e scene di lavoro di agricoltura, pesca e metallurgia hanno fatto la loro presenza come carri allegorici. In vista della sfilata, Kim Yong Nam, presidente del Presidium dell’Assemblea Suprema del Popolo, ha dichiarato che, guidata dalla costruzione economica, dall’autosufficienza, dalla scienza e dalla tecnologia, la Rpdc raggiungerà un solido sviluppo e contribuirà all’unificazione della penisola coreana e alla pace nel mondo.

Come segno del miglioramento dei legami tra Pyongyang e Seoul, la sfilata ha visto anche la presenza di un carro allegorico sul tema della riunificazione nazionale. Il carro è stato decorato con la Dichiarazione di Panmunjom, la Dichiarazione congiunta Nord-Sud del 15 giugno e la Dichiarazione congiunta del 4 ottobre. Tutte e tre le dichiarazioni relative alla riunificazione pacifica sono state firmate tra i leader della Rpdc e della Corea del Sud.

L’ultimo documento è stato adottato nell’aprile di quest’anno, siglato da Kim Jong Un e Moon Jae-in. Inoltre, un video che mostra il momento storico della stretta di mano e degli abbracci tra Kim e Moon a Panmunjeom è stato riprodotto durante la grande esibizione ginnica la sera del 10 settembre.

Una simile coreografia della parata ha di fatto alzato le aspettative per il prossimo terzo incontro Kim-Moon, previsto per il 18-20 settembre a Pyongyang.

Maddalena Ingrao