COREA DEL NORD. Kim Jong Un punta sulla sua IA militare

94

L’esercito della Corea del Nord ha recentemente creato un nuovo dipartimento incaricato di promuovere l’uso della tecnologia AI per la difesa nazionale. 

Stando a quanto riporta il Daily NK, che cita sue fonti nell’esercito nordcoreano, l’ufficio di addestramento al combattimento del dipartimento dello Stato Maggiore Generale “ha creato un nuovo dipartimento subordinato chiamato Electronic Warfare and AI Operation Command alla fine di marzo, che è stato riempito con tecnici capaci e persone del settore militare e della difesa nazionale”.

Secondo le fonti di Daily NK, l’obiettivo operativo del nuovo dipartimento è migliorare l’arsenale nazionale di armi elettroniche modernizzate e rafforzare la capacità di comando operativo dell’esercito utilizzando la tecnologia dell’intelligenza artificiale.

Di conseguenza, il dipartimento sta lavorando allo sviluppo e all’adozione di sistemi di supporto alla guerra elettronica basati sull’intelligenza artificiale in collaborazione con l’Ufficio generale delle attrezzature del ministero della Difesa, rivelano le fonti nordcoreane.

In effetti, il dipartimento sta elaborando piani per costruire un sistema di supporto alla guerra elettronica basato sull’intelligenza artificiale sviluppando programmi per automatizzare l’analisi dei dati e la pianificazione operativa entro la fine di ottobre. L’obiettivo è utilizzare il sistema per migliorare la capacità di comando operativo dell’esercito consentendo decisioni rapide e precise durante la guerra.

Il Dipartimento di Stato Maggiore ritiene che lo sviluppo di sistemi che utilizzano la tecnologia dell’intelligenza artificiale sia cruciale per aumentare la velocità e l’efficienza delle risposte alla guerra elettronica in tempo di guerra.

La mossa dell’esercito nordcoreano sembra orientata alla crescente importanza della guerra elettronica nei combattimenti moderni. In sostanza, l’esercito sta creando le basi per massimizzare la propria capacità di comando in combattimento sviluppando programmi che applicano la tecnologia più recente.

“Il Dipartimento di Stato Maggiore sottolinea che il nuovo dipartimento svolgerà un ruolo importante nella difesa nazionale”, ha detto la fonte. “Internamente, il dipartimento prevede che se lo sviluppo del programma andrà come previsto, le organizzazioni di comando operativo e di combattimento di alcune unità di guerra elettronica potrebbero cambiare prima dell’inizio dell’addestramento invernale a dicembre”.

Tommaso Dal Passo 

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/