Cipro allenta i vincoli bancari

48

CIPRO – Nicosia 19/5/13. Le autorità cipriote hanno allentato le restrizioni sulle banche, introdotte dopo che l’Eurogruppo ha imposto il salvataggio delle banche cipriote a marzo 2013. 

Attraverso dei decreti emanati dal ministro delle Finanze il 17 maggio, otto banche straniere sono state escluse dalle restrizioni sulle operazioni bancarie, per quel che riguarda clienti internazionali.

Le otto banche sono la Banca di Beirut Sal, Banque Bemo Sal, Banque Sba, Barclays Bank Plc, Bbac Sal, Credit Libanais Sal, Giordania Ahli Bank plc e Privatbank.

Le banche escluse in precedenza erano Blom Bank Sal del Libano, e Gulf Bank Sal, la russa Ojsc Promsvyazbank e la Commercial Bank (Cyprus) Ltd.

Ci sono 27 banche straniere attive a Cipro. Una banca ha il diritto di essere esclusa dalle restrizioni se è una società controllata per più del 50 per cento da una banca straniera che possa garantire la liquidità della controllata.