La Russia vuole salvare Cipro

56

REGNO UNITO – Londra. L’ex ministro delle finanze russo, Alexei Kudrin, ha detto che la Russia sarebbe disponibile a partecipare a un piano di salvataggio per Cipro in compartecipazione con a L’Unione Europea. 

«Spero che l’Unione europea si adopererà per sostenere Cipro», ha Kudrin in un’intervista rilasciata a Bloomberg a Londra. «Molto probabilmente – questa è la mia previsione – Russia avrebbe preso parte a questo supporto, ma solo nel quadro di un piano proposto dalla UE».

Il Presidente cipriota Nicos Anastasiades ha detto ai giornalisti a Bruxelles che «tutti intendiamo essere onesti». Sul tavolo delle trattative vi è anche la questione dei Prestiti bancari russi a Cipro le imprese con sede di origine russa con un valore paria a 30 miliardi dollari fino alla fine dello scorso anno. A seconda del tipo di salvataggio che verrà proposto a Cipro i depositi bancari potrebbero subire delle perdite.