Cinesi ai Caraibi

52

TRINIDAD E TOBAGO – Port of Spain. La Repubblica di Trinidad e Tobago ha firmato un finanziamento per un importo di 280,6 milioni di dollari con la cinese Exim Bank.

Il prestito, che è stato annunciato dal ministro per le Abitazioni, gli Affari terrestri e marini, Roodal Moonilal, sosterrà numerose attività sportive e strutture sanitarie del paese caraibico.

Il finanziamento rientra nel tentativo di Pechino di approfondire i legami economici nella regione. Il primo prestito in tal senso era stato annunciato in occasione del terzo meeting Cina-Caraibi per la cooperazione economica e commerciale scoltosi nella capitale, Port of Spain, nel 2011.

Tra i progetti che hanno ottenuto un finanziamento rientra il centro acquatico George Bovell III, un velodromo e l’ospedale pediatrico a Couva.

Il governo caraibico non ha reso note le condizioni del prestito.