Pechino bandisce Windows 8

36

CINA – Pechino 20/05/2014. La Cina ha annunciato che vieterà l’uso del sistema operativo Windows 8 in tutti i nuovi computer della pubblica amministrazione statale.

Si tratta di una decisione presa per garantire la sicurezza del sistema informatico dopo il collasso di Windows XP. Tutti i desktop, laptop, tablet e Pc che dovranno essere acquistati da organi dello Stato devono avere installati sistemi operativi diversi da Windows 8, secondo un comunicato dal Centro appalti pubblici della Repubblica popolare cinese. Il provvedimento riguarda solo i computer utilizzati dagli uffici governativi, mentre il mercato dei personal computer dovrebbe rimanere inalterato.