Sicurezza tajika made in Cina

46

TAJIKISTAN – Dushanbe. 31/03/14. Il ministro della difesa del Tagikistan, Sherali Mirzo ha incontrato ieri,  durante la visita ufficiale della Cina, il consigliere di Stato e ministro della Difesa Chang Wanquan. Fonte Asia Plus.

 

Faridoun Mahmadaliyev, portavoce del Ministero della Difesa del Tagikistan (MoD) dice che le parti hanno discusso di questioni relative alla cooperazione militare e tecnica tra i due paesi, la formazione del personale per l’esercito nazionale tagiko e di fornire sicurezza alla regione.

«Il Ministro cinese ha altamente valutato il ruolo del Tagikistan per garantire la sicurezza regionale, nonché nella lotta al terrorismo», ha detto Mahmadaliyev. «I tagiki hanno osservato che parteciperanno alla esercitazione militare antiterrorismo congiunta, soprannominata Missione di Pace 2014». «Chang e Mirzo hanno verificato anche l’andamento dei lavori della costruzione della Casa degli Ufficiali a Dushanbe il sostegno finanziario della Cina», ha detto Mahmadaliyev, informando che la Cina ha assegnato una sovvenzione di 12 milioni di dollari per la realizzazione di tale progetto. Oggi è in previsione la visita tra il ministro cinese della Difesa Chang Wanquan e il presidente tagiko Emomali Rahmon. Durante la sua visita, il Gen. Chang Wanquan parteciperà anche alla riunione dei Ministri della Difesa per l’Organizzazione per la Cooperazione (SCO) che si terrà nella città settentrionale tagika di Qairoqqqum dal aprile 1-3. All’ordine del giorno ci sono le misure concrete per mantenere la sicurezza e la stabilità regionale e approfondire la cooperazione di difesa e sicurezza.