CINA. Si contraggono le esportazioni

96

Le esportazioni cinesi diminuiscono per la prima volta dal 2020, contrariamente alle previsioni. Il volume delle esportazioni cinesi ad ottobre è stato di 298,4 miliardi di dollari, in calo dello 0,3% in termini annui, secondo i dati dell’Amministrazione generale delle dogane cinesi. Anche se a settembre le forniture cinesi al mercato mondiale, al contrario, sono aumentate del 5,7% rispetto allo stesso mese del 2021.

Il trend negativo è stato una sorpresa, scrive il South China Morning Post. Secondo la più antica pubblicazione di Hong Kong, gli esperti si aspettavano che le esportazioni cinesi crescessero del 3,7%. Inoltre, stando agli esperti consultati dal Wall Street Journal ci si aspettava un aumento del 4%.

Il calo delle esportazioni di ottobre è stato il primo calo del commercio estero da maggio 2020, osserva Scmp. Inoltre, le consegne dalla Cina sono diminuite del 3,3% in termini annui sullo sfondo di una pandemia e dei grandi lockdown legati ala politica Zero-Covid.

Il volume delle importazioni cinesi ad ottobre è stato pari a 213,17 miliardi di dollari ed è inoltre diminuito dello 0,7% in termini annui, a settembre aveva mostrato un aumento dello 0,3%, tanto che gli esperti avevano previsto una crescita dello 0,1%.

Il calo del commercio cinese è dovuto sia alla debole domanda globale che alle interruzioni dell’offerta dovute a nuovi focolai di infezione da coronavirus; «la crescita delle esportazioni rimarrà debole nei prossimi mesi mentre l’economia globale rallenterà», riporta Scmp.

I maggiori partner commerciali della Cina sono 10 paesi membri dell’Associazione delle nazioni del sud-est asiatico, Asean: Brunei, Vietnam, Indonesia, Cambogia, Laos, Malesia, Myanmar, Singapore, Thailandia e Filippine; questo blocco è seguito dall’Unione Europea e dagli Stati Uniti, ha affermato l’Amministrazione Generale delle Dogane della Cina.

Inoltre, il fatturato del commercio di merci russo-cinese per i dieci mesi del 2022 è aumentato del 33% record rispetto allo stesso periodo del 2021, raggiungendo i 153,9 miliardi di dollari. Nell’ottobre 2022, le esportazioni di merci dalla Cina verso la Russia sono cresciute del 34,6% anno su anno anno in termini, fino a $ 7,4 miliardi di dollari e importazioni di beni dalla Russia del 34,3%, fino a 10,2 miliardi di dollari.

Antonio Albanese