CINA. Pechino punta ad allargare la sua presenza nello spazio 

113

L’Aviazione dell’Esercito di liberazione del popolo cinese intende espandere la sua presenza nello spazio come parte del suo piano per diventare una forza di classe mondiale. Il colonnello Wang Zhonghua, capo dell’ufficio pianificazione dell’aeronautica del Pla, ha dichiarato in una conferenza stampa a Zhuhai, nella provincia di Guangdong, che l’aeronautica militare non risparmierà sforzi nel gestire tutte le minacce, e si sta attrezzando per estendere la sua portata nello spazio.

Secondo il Giornale del Popolo, l’Aeronautica Militare sta subendo cambiamenti rivoluzionari che genereranno un sistema in grado di funzionare in scenari bellici futuri. La conferenza stampa per annunciare la sua proiezione spaziale, ha coinciso con il 69° anniversario della fondazione dell’Aeronautica Militare e ha fatto parte della dodicesima edizione del China International Aviation and Aerospace Exhibition, conclusasi la scorsa settimana a Zhuhai.

Il generale Xu Anxiang, vice comandante dell’Aeronautica Militare cinese, ha delineato una tabella di marcia per la costruzione di una forza aerea potente e moderna, in grado di competere con le omologhe di altri paesi. In primo luogo, sarà istituita entro il 2020 una forza strategica, integrando capacità aerea e spaziale e una forza più equilibrata sia nelle operazioni difensive che in quelle offensive.

Una volta raggiunto questo obiettivo, l’equipaggiamento di quarta generazione fungerà da spina dorsale dell’arsenale delle Forze aeree. Le capacità di combattimento sistematico basato sull’informazione saranno potenziate, ha detto Xu. L’Aeronautica militare classifica le sue armi di punta come il jet da combattimento stealth J-20 e gli aerei da trasporto strategico Y-20, come equipaggiamento di quarta generazione, mentre i caccia da combattimento J-10 e J-16 sono classificati come terza generazione.

Nella fase successiva, l’Aeronautica Militare migliorerà ulteriormente la sua capacità strategica e modernizzerà la sua struttura organizzativa, le risorse umane e le armi. La costruzione di una moderna forza aerea strategica sarà realizzata essenzialmente entro il 2035, ha detto Xu.

In definitiva, l’Aeronautica militare sarà completamente trasformata in una forza di classe globale entro la metà del XXI secolo, ha detto Xu.

Madalena Ingroia