CINA. Nuova unità antiterrorismo nel Xinjiang

40

La polizia cinese, Wǔjǐng, ha istituito una nuova unità per le operazioni speciali antiterrorismo nella regione autonoma uigura dello Xinjiang, nella Cina nord-occidentale per essere più pronta a rispondere alle esigenze delle missioni antiterrorismo.

Stando a quanto riporta  Global Times, l’unità, chiamata Mountain Eagle, è stata rivelata al pubblico per la prima volta nei giorni scorsi. Secondo quanto riporta poi il giornale Cankao Xiaoxi il reparto è stato formato nell’ambito della riforma dello strumento militare cinese e mira ad affrontare le missioni antiterrorismo nello Xinjiang e in altri luoghi della Cina.

Il nome Mountain Eagle deriva dal campo di battaglia designato dall’unità: montagne e altipiani. L’insegna dell’unità è un’aquila di montagna volante con il becco puntato a terra e gli artigli aperti; non è però stato rivelato quando il Mountain Eagle è stato istituito. L’unità, nei mesi scorsi, ha cominciato a prendere forma, ha superato un rigoroso processo di valutazione ed è ora in grado di condurre missioni di combattimento.

In 2018, la quantità di munizioni usate dalla nuova unità del commando era uguale a tutte le altre unità di polizia dello Xinjiang durante gli ultimi tre anni, riporta Asia Times. Il capo della Mountain Eagle Commando Unit è Wang Gang Gang, che ha combattuto negli sforzi antiterrorismo dello Xinjiang e ha partecipato alla gestione di molti e gravi incidenti terroristici.

Zhang Xiaoqi, direttore dell’Ufficio informazioni del dipartimento del personale di polizia, riporta  Xinhua ha detto che l’espansione degli interessi di sicurezza della Cina nella nuova era ha creato la necessità di forze speciali di polizia. La portata delle missioni per queste unità si è espansa da terra al mare, da dentro i confini a oltre i confini, dal mantenimento della stabilità alla salvaguardia dei diritti e degli interessi nazionali, ha detto Zhang.

Le forze speciali di polizia quindi dovranno anche coprire l’intero paese; la Cina ha altri due unità di commando antiterrorismo: l’unità Snow Leopard con sede a Guangzhou, fondata nel 2002, e l’unità Falcon con sede a Pechino, fondata nel 1982. Ciò significa che la polizia opera ora con tre unità speciali a sud, centro e ovest, un dato che riflette la nuova visione di sicurezza del paese.

Antonio Albanese