Smartphone imapazza in Cambogia

101

CAMBOGIA – Phnom Penh. 15/04/13. Huawei Technologies, la più grande società tecnologia delle comunicazioni della Cina, la terza azienda al mondo del mercato degli smartphone ha deciso di puntare sulla Cambogia. Phenom Penh Post.

Il motivo è semplice: una grande richiesta da parte dei giovani di prodotti ltamente tecnologici. L’azienda cinese è presente sul mercato cambogiano dal 1999 ma solo dallo scorso anno ha deciso di investire seguendo il trend della richiesta di prodotti di  “marca”. Dal 2013 l’azienda è presente sul mercato con uno snmrtphone per il mercato locale. Jason Liu, direttore del dipartimento affari del consumatore della Huawei per la Cambogia e il Laos 

ha spiegato che sin dagli esordi gli operatori locali hanno affidato commesse importanti all’azienda. (Metfone, Cellcard e Smart). Le persone non sanno che i prodotti che usano sono di Huawei perché abbiamo venduto i nostri prodotti direttamente agli operatori utilizzando il loro marchio. Ma da qualche tempo il trend è cambiato, le persone cercano prodotti esclusivi e di marca e quindi ci siamo adeguati e così dallos corso anno siamo entrati con un  nostro Smartphone a differenza di altre grandi azienda il nostro prodotto a un costo più basso adeguato al salario medio della Cambogia. I clienti dell’azienda cinese sono per lo più i giovani e i giovanissimi. In Cambogia attualmente sono stati venduti un milione di unità di smartphone ogni anno. Credo che in futuro lo smartphone porterà grandi cambiamenti nel mercato. Le persone sono attratte dall’acquisto dello smartphone per le sue caratteristiche e sostituiranno i vecchi cellulari. Inoltre, come operatori come Metfone e Cellcard investono in 4G LTE  e quindi la velocità e la qualità aiuterà maggiormente la diffusione degli smartphone. Nei prossimi cinque anni l’80 o il 90 per cento degli utenti di telefonia utilizzeranno gli smartphone. A Hong Kong, cinque anni fa, la metà del mercato utilizzava un telefono tradizinale, ma ora tutti usano smartphone.