Il Turkmenistan privatizza le case popolari

62

TURKMENISTAN – Ashgabat. 14/04/14. In Turkmenistan, «al fine di migliorare ulteriormente la sicurezza del paese per abitazioni private, nonché ai sensi della Legge del Turkmenistan “Sulla privatizzazione delle abitazioni edilizia residenziale pubblica” si apre alla privatizzazione. Fonte Turkmenistan.ru.

Il decreto è stato firmato dal presidente Gurbanguly Berdimuhamedov. In conformità con la Legge del Turkmenistan “Sulla privatizzazione delle abitazioni edilizia residenziale pubblica azionario”, entrato in vigore il 1 ° gennaio 2014, il diritto di privatizzare le abitazioni per due categorie di persone. In primo luogo – i datori di lavoro locali, i residenti permanenti del contratto di lavoro che vivono nelle case del patrimonio edilizio pubblico da più di dieci anni, con durata d’affitto non inferiore a quindici anni. In secondo luogo – si tratta di persone che hanno bisogno di sostegno da parte del governo per migliorare le condizioni abitative in conformità con il Codice Housing Turkmenistan se risiedono nella dimora nell’ambito di un contratto di locazione per più di cinque anni nelle case del patrimonio edilizio pubblico, durata non sia inferiore a dieci anni. Con la firma del documento, il Presidente ha rilevato che tra i problemi urgenti di ordine pubblico socialmente orientata – l’ulteriore utilizzo di riforma abitativa, dando ai cittadini un forte garanzie sociali da parte del governo.