Mosca, finanziamenti al treno del carbone

51

RUSSIA- Mosca. 19/10/13. Il Capo delle Ferrovie russe, Vladimir Yakunin e il capo di TEPK (Tuva Energy Industry Corporation) Ruslan Baysarov hanno siglato un accordo per determinare lo sviluppo per le infrastrutture nel settore di trasporto delle regioni della Siberia e dell’Estremo Oriente.

Secondo un rapporto della RBC il documento sottoscritto dalle parti prevede l’iniezione di miliardi di dollari nella creazione del tratto ferroviario Mezhdurechensk-Tayshet. Le ferrovie russe sono disposte a investire 44 miliardi di rubli in sviluppo per aumentare la sua capacità di trasporto. Principalmente per le merci.

Dopo tutto, secondo il piano, “Tuva Energy Industry Corporation” la linea-Mezhdurechensk Tayshet garantirà l’esportazione di carbone da Elegest – Kyzyl – Kuragino. È noto che nella sua costruzione Baysarova Corporation prevede di investire circa $ 150 miliardi di dollari. Inoltre, la cooperazione RZD e “TEPCO” ai sensi dell’accordo dovrebbe nascere entro il 2030. Secondo gli specialisti, la nuova ferrovia annualmente aumenterà al sua capacità di trasportare merci fino a raggiungere i 15 milioni di tonnellate di carbone da Elegest come sviluppata dalla società Baysarova.

Secondo l’imprenditore, tra i “progetti di costruzione c’è Glavgosexpertiza”. Recall ferroviaria Kyzyl – Kuragino in costruzione TEPK, della lunghezza di 402 km che collegherà Tuva con la regione del Krasnoyarsk, porterà al trasferimento sostenibile di merci nella regione siberiana e accelerare lo sviluppo di estrazione e trasporto del carbone da Elegest al bacino carbonifero Ulug-Khem coke con riserve accertate di circa 820 milioni di tonnellate di carbone .