Zida dice “No” all’UA

71

SUD AFRICA – Città del Capo 08/11/2014. Il leader provvisorio del Burkina Faso, il tenente colonnello Isaac Zida, ha respinto termine di due settimane posto dall’Unione africana per ridare il potere in mano ai civili.

La Bbc riporta che Zida (nella foto col presidente nigeriano Goodluck Jonathan) abbia detto: «Non ho paura delle sanzioni, ci interessa molto di più la stabilità» dopo i colloqui con i partiti di opposizione e la società civile. I leader della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (Ecowas) in precedenza avevano concordato la revoca immediata della sospensione della costituzione e lo svolgimento di elezioni presidenziali e legislative entro 12 mesi nel paese.