PTT EP investe in Brasile

52

BRASILE – Brasilia. 05/04/14. La PTT Exploration and Production, la più grande società di esplorazione della Thailandia, ha investito in Brasile, attraverso la partecipazione al capitale del 25 per cento per l’estrazione del petrolio in quattro blocchi in acque profonde. Fonte nationmultimedia.com. Finalmente il Brasile potrà cercare il petrolio in profondità, ricerca per cui mancavano i finanziamenti.

«Questo è il primo passo di PTTEP che si vuole espandere in Sud America nel settore dell’estrazione petrolifera», ha detto Tevin Vongvanich, presidente e amministratore delegato della società. Il 3 aprile, la sua controllata, PTTEP Brasil Investiment osem Exploração e Produção de Petróleo e Gas Ltda  ha firmato l’accordo Farm-in/Farm-out con BG E & P Brasil Ltda ( BG Brasil ). L’ azienda non ha rivelato il costo dell’investimento. I 4 blocchi di esplorazione di petrolio – vale a dire BAR -M- 215, BAR-M- 217, BAR -M- 252 e M – BAR – 254 – coprono una superficie di circa 3.077 chilometri quadrati in acque profonde nord-est del bacino Barreirinhas, Oceano Atlantico, Brasile. BG Brasil resterà l’operatore dei blocchi, che detiene la restante quota del 75 per cento. L’investimento è in attesa per l’approvazione da parte dell’Agenzia Nazionale del Brasile di petrolio, gas naturale e biocarburanti (ANP). «La firma di questo accordo con la BG Brasil è un significativo e il primo passo per PTTEP di espandere il suo investimento in Sud America, che è uno dei potenziali più alti risorse petrolifere del mondo. Quest’anno, i partner di joint – venture prevede di avviare un multi-client rilievo sismico 3D nei 4 blocchi per valutare il potenziale preliminare», ha aggiunto Tevin. Allo stato attuale, PTTEP ha investito in oltre 40 progetti di esplorazione di petrolio e di produzione in Asia Sud-Orientale, Medio Oriente, Africa, Australia, Nord America e, ora, nel continente Sud Americano.