BRASILE. Oltre 20 milioni dollari è l’investimento arabo nel mercato di Brasilia

73

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha annunciato che gli investimenti totali dei fondi arabi in Brasile si stanno avvicinando ai 20 miliardi di dollari, metà dei quali derivanti dalla recente partecipazione del Paese all’Expo di Dubai.

«Il mondo arabo costituisce il terzo mercato per il Brasile all’estero, dietro solo a Cina e Stati Uniti. Il flusso commerciale tra il Brasile e i Paesi della Lega Araba ha raggiunto, nel 2021, oltre 24 miliardi di dollari, un record nella serie storica. Si prevede che questa cifra continui a crescere. Da gennaio ad aprile, le esportazioni brasiliane verso il mondo arabo sono passate da 4 miliardi di dollari nel 2021 a 5,2 miliardi di dollari nel 2022», ha dichiarato Bolsonaro in un discorso per l’apertura del Brazil & Arab Countries Economic Forum, a San Paolo, riporta Agencia Brasil.

Nella valutazione di Bolsonaro, le relazioni del Brasile con il mondo arabo si sono intensificate nel corso degli anni. Attualmente, ci sono 18 rappresentanze diplomatiche nei 22 Paesi che compongono la Lega Araba. In Brasile, la comunità araba riunisce 10 milioni di persone.

«In un momento in cui la comunità internazionale cerca di impegnarsi per garantire la sicurezza alimentare mondiale, il legame tra Brasile e mondo arabo si rafforza. Nemmeno di fronte alle sfide imposte dalla pandemia abbiamo smesso di svolgere il nostro ruolo nell’approvvigionamento alimentare. Il Brasile è oggi il più grande esportatore di proteine halal al mondo. Oltre al commercio di pollo e manzo, sono in crescita anche le nostre esportazioni di zucchero, soia e grano. D’altra parte, il 26% dei fertilizzanti che riforniscono l’agroalimentare brasiliano proviene dal mondo arabo», ha detto il presidente brasiliano.

Secondo Bolsonaro, nel 2021 l’Algeria era il principale partner commerciale del Brasile nel continente africano. L’Egitto, uno dei maggiori mercati al mondo per la carne bovina brasiliana, è la prima destinazione delle esportazioni brasiliane in Africa: «In termini di importazioni, il nostro principale fornitore nel continente africano è stato il Marocco, un Paese che oggi occupa la posizione di terzo fornitore di fertilizzanti per il Brasile, dietro a Canada e Russia», ha dichiarato.

La quarta edizione del Forum economico Brasile-Paesi arabi è promossa dalla Camera di commercio arabo-brasiliana. L’iniziativa è dedicata alle relazioni bilaterali tra il Brasile e i 22 Paesi che formano la Lega degli Stati Arabi. Vi partecipano delegazioni di imprenditori provenienti da Libano, Emirati Arabi Uniti, Egitto, Kuwait, Giordania e altri Paesi, con la partecipazione di almeno 120 uomini d’affari.

Le esportazioni brasiliane verso i Paesi arabi sono in crescita dal 2003 e, se considerate nel loro insieme, sarebbero il terzo principale partner commerciale del Brasile per le esportazioni e il quinto per le importazioni.

Lucia Giannini