BRASILE. La Bolivia entra nel MERCOSUR

82

Il 28 novembre, il Senato brasiliano ha dato il via libera all’adesione della Bolivia al Mercato Comune Sudamericano, Mercosur, come membro a pieno titolo del blocco. Una volta che il presidente Luiz Inácio Lula da Silva avrà adottato il disegno di legge, l’alleanza regionale sarà nuovamente composta da cinque membri a pieno titolo, oltre ad Argentina, Paraguay e Uruguay, come accadde quando il Venezuela fu ammesso ma poi sospeso nel 2017 per le sue pratiche antidemocratiche.

Attualmente, la Bolivia è uno stato associato al Mercosur, così come il Cile, il Perù e la Colombia. Si prevede che Lula, che ricopre anche la presidenza pro tempore del Mercosur, formalizzerà l’annuncio durante il vertice del 7 dicembre a Rio de Janeiro, quando passerà il testimone al Paraguay, riporta MercoPress.

Solo 2 degli 81 senatori brasiliani si sono opposti all’ingresso della Bolivia. Il Brasile è stato l’unico paese rimasto a ratificare l’adesione della Bolivia, che ora richiederà al nuovo membro di rispettare tutte le regole del Mercosur entro i prossimi quattro anni, inclusa la nomenclatura comune del Mercosur, la tariffa esterna comune e le regole di origine del blocco economico e di fatto politico.

La piena adesione della Bolivia comporta «l’apertura o l’espansione del mercato per le imprese brasiliane, con la possibilità di utilizzare energia a basso costo, ricordando che Brasile e Argentina sono già i principali partner commerciali della Bolivia», ha affermato il senatore Chico Rodrigues, del partito socialista brasiliano guidato dal vicepresidente Geraldo Alckmin Festa.

Il Senato brasiliano ha inoltre approvato una mozione per inviare una delegazione a La Paz entro i prossimi 180 giorni per verificare il rispetto della clausola democratica del Mercosur da parte della Bolivia.

Secondo i media brasiliani, il Mercosur ha raggiunto un accordo di libero scambio con Singapore, che sarà annunciato al vertice di Rio de Janeiro.

Lucia Giannini 

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/